S. Angelo una evento mai dimenticato

Categoria principale: News
Creato Sabato, 17 Settembre 2011 20:48
Pubblicato Sabato, 17 Settembre 2011 20:48
Visite: 12712

La cultura non è soltanto quella che viene macinata e depositata dai libri. La cultura, è stato detto, è quel che resta quando tutto è stato dimenticato. Ed è proprio da una volontà comune di eludere la dimenticanza che nasce il progetto Storia e costumi dei Comuni della Valle del Savuto, ad opera del Rotary Club Rogliano Valle del Savuto. L’evento pilota, viatico embrionale per un futuro lavoro decennale di appuntamenti, si propone l’obiettivo primario di dare parola invitoalla ricostruzione di un passato che merita di essere riproposto nel presente con le sue dimensioni più proprie. In questa prima edizione, la storia ed i costumi dei Comuni di Altilia e Scigliano saranno raccontate in un opuscolo. Sarà allestito un museo esterno degli antichi mestieri dei Comuni della Valle, in collaborazione con il patrocinio: di tutti i Comuni della Valle, della Comunità Montana del Savuto e dei Beni Culturali della Regione Calabria. L’evento si svolgerà presso il Ponte Romano del 203 a.C. (così detto Ponte di Annibale) confinante con i Comuni di Altilia e Scigliano, sim-bolo del nostro Club e segno di un passato da non trascurare. L’evento è organizzato dal Rotary Club Rogliano Valle del Savuto che, con tutti i suoi soci, si mette a disposizione per riqualificare e valorizzare il Nostro Territorio.
Nel corso delle due giornate ci saranno: Interventi per conoscere meglio il Rotary Interventi di storia e leggende dei Comuni della Valle La messa di Sant’Angelo Una fiera esterna nel piazzale Esibizione musicale con strumenti antichi e canti popolari.

Nella Valle del Savuto il 24 e il 25 settembre si riscopre la "Fiera di S. Angelo" ed il vicino ponte romano detto di Annibale che da 22 secoli è li, ed unisce le sponde di Scigliano con quelle di Altila lungo il percorso dell'antica via Popilia.ponte Sant'Angelo,località a pochi km dallo svincolo autostradale sede un tempo di una antica fiera che raccogliava numerosi visitatori della Valle del Savuto alla ricerca di prodotti tipici e del tradizionale cotto di capra macellata e cotta sul posto. Da anni ormai solo il luogo del classico "cuattu e Sant'Angelo" meta di alcuni irriducibili tradizionalisti che in questo periodo, meglio conosciuto come "estate di S. Angelo", si riuniscono nell'area pic-nic. Quest'anno S.Angelo ritroverà l'antico splendore in un connubio tra cultura e tradizione che ci si augura abbia un prosieguito anche negli anni futuri.

Questo il programma dalla manifestazione Rotary

24 Settembre
Ore 10:00 Onore alle bandiere
Ore 10:05 Saluto del Presidente RC Rogliano Valle del Savuto Dott. L. Di Gioia Ore
10:30 Presentazione manifestazione, F. Alibrando
Ore 11:00 Prof. G. Givigliano docente di Storia Romana, Università della Calabria
Ore 12:00 Intervento Sindaci dei Comuni di Altilia e Scigliano
Ore 16:00 Tavola Rotonda
Ore 17:00 Intervento Ass. M. Caligiuri della Regione Calabria
Ore 18:00 Storia e Costumi dei Comuni della Valle, Arch. G. Ceraudo Ore 19:00 Note tecniche di costruzione del Ponte, Ing. C. Ferrari
Ore 20:00 Musica, canti popolari e danze

25 Settembre
Ore 10:00 Onore alle bandiere
Ore 10:05 Saluto del Presidente RC Rogliano Valle del Savuto Dott. L. Di Gioia
Ore 10:30 Storia ed eventi Rotary anno 2010, Avv. F. Ferrari
Ore 11:00 Intervento Sindaci dei Comuni della Valle
Ore 16:00 Tavola Rotonda
Ore 16:30 Presentazione opuscolo con intervento del Prof. C. Martirano
Ore 17:00 Intervento Past Governors Prof. C. Martirano
Ore 18:00 Intervento Past Governors Ing. F. Socievole
Ore 19:00 Saluti autorità distrettuali
Ore 20:00 Piano Bar musica libera

Non mancherà lo spazio per gli irriducibili degustatori del cotto di capra tra gli stand gastronomici allestiti e coloro che si organizzeranno autonomamente nell'area pic-nic adiacente.

Condividi

 

mappa-ponte

Condividi