Visita a Scigliano del Vice Ministro dall'educazione della Liberia

Categoria principale: News
Categoria: News & Foto
Creato Martedì, 09 Luglio 2013 22:27
Pubblicato Martedì, 09 Luglio 2013 22:18
Scritto da MICDAM
Visite: 7434

Sabato 06 luglio 2013, Scigliano ha ospitato la Dott.ssa Ann Dora Gbormie,  Vice Ministro dell’educazione della Repubblica della Liberia, dipartimento progetti, ricerca e sviluppo. Il Sotto ministro ha voluto visitare il paese, al fine di visionare le strutture che dovranno accogliere 20 studenti Liberiani titolari di borsa di studio. L’ospitalità di studenti stranieri è il frutto di un progetto promosso 5dalla Regione Calabria nella persona dell’Onorevole Caligiuri e dall’Istituto Calabrese per le Politiche Internazionali, nella persona del presidente Dott. Laporta, al cui programma hanno aderito l'istituto Comprensivo Scigliano – Bianchi assieme all’Amministrazione Comunale.Ricevuta comunicazione di conferma della visita del Sotto Ministro da parte dell’Ambasciata Liberiana di Roma, l’ISCAPI, l’Amministrazione Comunale e L’Istituto Comprensivo Scigliano – Bianchi, hanno lavorato sinergicamente affinché il la rappresentate della Repubblica Liberiana fosse accolta nel migliore dei modi.Il Sotto Ministro, è arrivata a Lamezia Terme alle ore 15.34 proveniente da Roma. Ad  accoglierla da una rappresentanza dell’Amministrazione Comunale e il presidente dell’ISCAPI.  La prima tappa della visita è stata effettuata presso la Scuola Media Statale di Scigliano. Ad accoglierla, la Dirigente Scolastica Dott.ssa Fernanda Petrisano, la Dirigente Amm.va Dott.ssa Maria Simonetti e tutti i loro collaboratori e insegnanti, oltre ad una nutrita schiera di alunni e genitori che hanno gentilmente consegnato  un mazzo di fiori dando il benvenuto al vice ministro mentre scorrevano immagini della Liberia con sottofondo dei due inni liberiano e italiano ; è stato inoltre regalato un emozionante spettacolo musicale a cura di alcuni alunni diretti dell’insegnante di Musica dell’istituto. La preside, dott.ssa Petrisano è poi intervenuta salutando il Vice Ministro e ringraziando tutti i presenti; c'è stato poi il saluto del Vice Sindaco Damiano Michele e del presidente Dell'ISCAPI dott. La Porta il quale ha illustrato brevemente il progetto Pitagora Mundus. Dopo l'emozionato saluto della rappresentante della 8Liberia, la scena si è spostata nella piazza Santa Croce, dove ad attendere il Vice Vinistro oltre alla banda Musicale Città di Scigliano, c'erano tanti cittadini e i rappresentanti dell'amministrazione comunale, a cui hanno donato alla dott.ssa Gbormie una targa celebrativa con la seguente dicitura: “L'amore per la libertà ci ha portato qui”. La comunità di Scigliano alla comunità Liberiana con stima e riconoscimento. Dopo l’accoglienza da parte della banda musicale, la manifestazione è proseguita all'interno della caratteristica chiesa di Santa Croce, addobbata per l'occasione con le bandiere Italiana e Liberiana e dove sono intervenuti l'assessore comunale alla cultura Ernesto Torchia, il quale ha illustrato alla cittadinanza il programma Pitagora Mundus che prevede, la collaborazione tra la Liberia e Scigliano con l'ospitalità da parte di quest'ultimo paese, di 20 alunni i quali da settembre inizieranno il loro percorso formativo frequentando regolarmente la prima superiore dell'IPA di Scigliano; dopo l'assessore ha preso la Parola il Vice Sindaco Damiano il quale, a nome della Comunità, ha dato il benvenuto al Vice Ministro e ha rivolto i ringraziamenti e saluti alle autorità presenti, in particolare all'istituto comprensivo che ha reso possibile questa storica opportunità, per il lavoro fin qui svolto. Infine ha invitato tutti i cittadini presenti ad essere disponibili e adoperarsi per accogliere i giovani studenti stranieri che arriveranno e a cui dovranno aprire le loro case e i loro cuori; inoltre ha anticipato, che il Vice Ministro ha paventato la possibilità che nei mesi a seguire, potrebbe venire in visita il presidente della Repubblica della Liberia, primo presidente donna di un paese africano e primo presidente donna di colore del mondo, oltre che premio Nobel per la Pace; successivamente ha preso la parola la dirigente scolastica, dott.ssa Petrisano, la quale ha rinnovato il suo benvenuto e presentato l'organizzazione generale della scuola rimarcando la determinazione nel portare a compimento il su citato progetto. E’ stato poi il turno del presidente dell'istituto  Calabrese per le Politiche Internazionali, dott.La Porta il quale ha illustrato alla cittadinanza l'opera della sua organizzazione e ha ribadito l'importanza della cooperazione che si sta creando tra due paesi. Ha sottolineato in un momento di globalizzazione com'è vitale per i popoli unire le proprie culture. Infine è arrivato l'atteso momento di poter ascoltare il Vice Ministro per l'educazione della 17repubblica liberiana, che con l'ausilio dell'interprete, la professoressa di inglese dell'Istituto Comprensivo, ha, con le sue parole, incantato tutti presenti. Si è detta molto soddisfatta dell'accoglienza ricevuta e ha annunciato che nel loro paese è già iniziata la selezione per gli studenti che saranno scelti per il progetto e che per loro questa opportunità è motivo di orgoglio e soddisfazione; ha inoltre portato il saluto del ministro titolare dell'educazione e del presidente della repubblica della Liberia, anticipando che nel futuro immediato saranno ben lieti di ospitare una delegazione Sciglianese, dando così la possibilità, ai nostri studenti, di conoscere il popolo liberiano. Il Vice Ministro ha concluso dicendo che siamo un unico popolo. Dopo il ministro sono intervenuti brevemente, i rappresentanti dei comuni limitrofi, Colosimi con il Sindaco Geom. Rizzuto, Bianchi con l'assessore Taverna e Pedivigliano con la Prof.ssa Leone. Terminata la conferenza la dott.ssa Gbormie si è concessa per le foto con le varie istituzioni e con i cittadini  e raccogliere gli applausi di tutti i presenti. Lo 13spostamento successivo si è svolto presso le cantine dell'istituto Professionale per l'agricoltura, dove ha avuto modo di degustare i vini prodotti in loco. Il prof. Pugliano, responsabile della cantina, ha illustrato tutti i procedimenti che portano all'imbottigliamento del vino. L’ultima tappa della visita è stata la visita del convitto, dove saranno alloggiati gli studenti che arriveranno a settembre; benché il lavori siano ancora in corso, il Vice Ministro è rimasta piacevolmente sorpresa dai luoghi, sostenendo che li ha trovati ben oltre le sue aspettative. Dal convitto si è passati al plesso che ospita le aule scolastiche dell'istituto superiore. Sono state visitate le classi, il laboratorio di chimica e il laboratorio informatico, che ovviamente hanno reso il vice ministro più che soddisfatta. Sopraggiunte le ore 20.30,ultima sorpresa per il vice ministro: un ricco buffet di dolci locali, preparato da tutti i collaboratori della scuola, che si sono prodigati affinchè tutto risultasse perfetto nei minimi dettagli.
Alle ore 21 il ministro ha lasciato Scigliano, che commossa ha salutato, con un arrivederci a presto.

Mik Dami


Condividi